Kit Farina IERMANU Macinata a Pietra
Kit Farina IERMANU Macinata a Pietra
  • -10,50 €
Kit Farina IERMANU Macinata a Pietra
Kit Farina IERMANU Macinata a Pietra

Kit Farina IERMANU Macinata a Pietra

Al momento non disponibile
30,00 € 40,50 € -10,50 €

Kit Farina IERMANU Macinata a Pietra

  • 6Kg Farina Iermano
  • 1 scatola in cartoncino porta farine
  • 1 sessola in legno di faggio per le farine.

Utilizzato soprattutto per fare il cosiddetto pane nero, la farina iermano ha un caratteristico sapore leggermente acidulo (caratteristica che ne aumenta la conservabilità), molto aromatico e più compatto del pane di frumento.

Il grano iermanu è raccolto agli inizi di agosto e macinato rigorosamente a pietra per ricavarne una farina scura e molto profumata.

Potrebbero interessarti anche

  • Salsiccia SUINO NERO Stagionata SottoVuoto
     ATTENZIONE: NON CONTIENE E249 E250 E251 E252 E300 E301 E303 Leggi l'etichetta prima di acquistare un salume  Salsiccia Calabrese SottoVuoto Peso 350gr ca Salume artigianale senza Nitriti Nitrati Solo carni allevate come al tempo dei nostri NONNI Stagionatura lenta naturale Prezzo al Kg 33,67€ SOPPRESSATA CALABRESE ❌  Niente allevamenti intensivi ❌  Niente ormoni ❌  Niente antibiotici Secondo l'AIRC l'assunzione alimentare prolungata di grandi quantità di nitriti è associata a un aumento del rischio di sviluppo del cancro allo stomaco e del cancro all'esofago. Andrebbero quindi evitati o fortemente ridotti FONTE La  salsiccia casereccia  è prodotta, come la tradizione calabrese insegna. Stagionatura di circa 2 mesi.  Clicca qui > per la SALSICCIA FRESCA CALABRESE

  • Soppressata SUINO NERO SottoVuoto Stagionata Casereccia
    Soppressata SUINO NERO  ATTENZIONE: NON CONTIENE E249 E250 E251 E252 E300 E301 E303 Leggi l'etichetta prima di acquistare un salume  Soppressata Tradizione Calabrese SottoVuoto Peso approssimativo 350-400gr Salume artigianale senza Nitriti e Nitrati Solo carni allevate come al tempo dei nostri NONNI Stagionatura lenta e naturale SOPPRESSATA CALABRESE ❌  Niente allevamenti intensivi ❌  Niente ormoni ❌  Niente antibiotici Secondo l'AIRC l'assunzione alimentare prolungata di grandi quantità di nitriti è associata a un aumento del rischio di sviluppo del cancro allo stomaco e del cancro all'esofago. Andrebbero quindi evitati o fortemente ridotti. FONTE SOPPRESSATA CALABRESE La nostra soppressata come tradizione insegna. Stagionata 2 mesi. Soppressata casereccia . Prodotta in Aspromonte di Calabria
https://www.mangiasti.it/modules/iqithtmlandbanners/uploads/images/631c2d0dca806.jpg
 

Kit Farina IERMANU Macinata a Pietra

Il grano Jermano (o Segale in italiano) è uno dei cereali classici dell’antichità, un cereale di montagna che si adatta bene anche ad altitudini elevate e resiste ai climi freddi; cresce in terreni poveri e matura in fretta.

Il grano Jermano (un’erba annua delle graminacee molto simile al grano di cui ha all’incirca le stesse norme colturali e modalità di raccolta e con il quale si coltiva spesso in consociazione) viene coltivato in larga misura nel territorio del Comune di Canolo (RC) e dei comuni limitrofi (soprattutto perchè trova, rispetto al grano migliori condizioni pedoclimatiche nei territori montani come è nello specifico il territorio di Canolo Nuova con i suoi 900 mt. di altitudine sul livello del mare) e viene utilizzata come perfetto surrogato del grano per fare il pane.

Per fare la farina di segale (più scura rispetto a quella del grano) è necessaria una lavorazione più complessa: una volta raccolta la segale viene fatta essiccare al sole (di solito vengono usati i panni di ginestra chiamate in dialetto calabrese “pezzare”, e quando i chicchi di segale hanno raggiunto la giusta durezza (la segale crescendo in montagna è più molle e umida del grano) viene portata al mulino per la macina (i chicchi di segale vengono tastati con le mani e quando resistono alla forza delle mani senza sbriciolarsi sono considerati pronti).

 

Realizzata la farina di segale il procedimento è identico a tutti i procedimenti di produzione del pane: la farina di segale si impasta con l’acqua, sale e lievito naturale.

Raggiunta la giusta densità viene infornata a 200°C circa (in special modo in forni a legna molto utilizzati a Canolo tanto è che ve ne sono di proprietà del Comune a disposizione della collettività) e lasciata cuocere per un’ora circa.

 

IL PANE CON LA FARINA JERMANO?

INGREDIENTI: Farina di segale, acqua, sale e lievito naturale.

Un problema del pane di segale "moderno" è che quasi tutti i panificatori mischiano la farina di segale con la farina di grano tenero.

Perché lo fanno?

Il motivo è questo: la segale è talmente povera di glutine, che è difficile da lavorare e richiede il tempo e la passione che in tanti non hanno.

Ma il risultato non è affatto genuino e non rappresenta le caratteristiche speciali del pane di segale.

Si ottiene infatti un pane con pochissima segale e carico di glutine.

La nostra segale locale detta “Iermanu”. Nel dialetto calabrese Iermanu sta per germanico, ovvero tedesco. Sicuramente questo cereale sarà stato importato nella nostra Calabria dalle dominazioni dei secoli passati.

La segale, tra l’altro, è sempre stato reputato un cereale minore, oserei dire 'mangime per gli animali', a tal punto che fu esonerato dalla tassa sul macinato introdotta dal Regno d’Italia, a fine ‘800.

Proprio per tale motivo, era preferita dai contadini più umili.

Anche i miei nonni macinavano la segale, che già allora custodiva un gusto unico!

Per cui, anche in onore dei miei nonni, condivido con te la soddisfazione di poter dire insieme: "basta con il pane di segale industriale!"

Sì, proprio quello che si trova sugli scaffali dei supermercati e viene consumato in grandi quantità dagli sportivi.

Ma solo il vero pane 100% segale integrale naturale offre i benefici della segale basso contenuto di glutine basso indice glicemico (solo 1/4 di quello del normale pane di frumento)

In tanti hanno già assaggiato il nostro vero pane di segale – che dura oltre 15 giorni senza chimica – e hanno notato la differenza.

La formula è sempre la stessa: 100% farina integrale macinata a pietra, da segale coltivata da noi in montagna, lievito madre e forno a legna d’ulivo non trattato.

Quello prodotto con la farina integrale naturale in purezza e lievito madre naturale... come è stato per secoli, prima che arrivasse l'industria.

Perché il pane è il vero, primo cibo fatto con la farina, il cibo antico dell'uomo.

Ma con le nostre farine, si possono preparare tutte le ricette che richiedono farina... solo più naturale, sana e gustosa.

0 recensioni

I clienti che hanno acquistato questo prodotto hanno acquistato anche: